Castiglione del Lago, apre la stagione 2016 della Darsena Live Music

974
Riqualificazione per l'ospedale di Castiglion del Lago. Il progetto prevede anche l'ampliamento del polo sanitario del Trasimeno

Una nuova eccezionale stagione è alle porte per la Darsena Live Music, storico club musicale di Castiglione del Lago, una delle realtà più longeve e vero punto di riferimento della scena musicale regionale. Per l’imminente apertura di sabato 26 marzo (ore 23.30, ingresso gratuito) sono attesi gli Heavy Wood, power trio dal DNA internazionale ma ben radicato e molto conosciuto in Umbria e non solo. La band, artefice di un incendiario hard-folk perfetto per scatenarsi sotto il palco, è infatti composta dall’americano Nate Kantner (voce, chitarra, armonica), da Roberto Cavallo (chitarra, voce) e da Matteo Flori (batteria); uniti da una naturale e sana ossessione per la musica suonata, che li ha portati dai live in locali e festival alle esibizioni in strada in pieno spirito busker, i tre dimostrano come la potenza tipica dell’hard rock non abbia bisogno di essere elettrificata, ma come invece passi anche da chitarre acustiche suonate come se fossero Flying-V. Grazie a questo approccio non convenzionale e sempre votato a dare il massimo sul palco, gli Heavy Wood si stanno guadagnando la reputazione di essere uno dei gruppi più coinvolgenti d’Italia; con queste parole descrivono il loro suono: «immaginatevi Ennio Morricone che si ubriaca con gli AC/DC, e Eugene dei Gogol Bordello dirige l’orchestra». Al cuore del loro sound c’è la Drawk Guitar: a differenza delle diffuse chitarre a sette corde, la Drawk possiede quasi l’estensione di un pianoforte, dando la possibilità al chitarrista di suonare basso e chitarra contemporaneamente. Tutto è pronto quindi ormai per l’avvio della nuova stagione della Darsena Live Music. La programmazione di alto livello e il clima che si respira in ogni serata fanno del live club di Castiglione del Lago uno dei più apprezzati d’Italia, da artisti e pubblico. Il programma dei concerti proseguirà poi per tutto il mese di aprile con altre interessanti realtà del panorama indipendente italiano e qualche appuntamento speciale. Il cartellone prevede per sabato 2 aprile Gli Slavi, progetto parallelo del chitarrista dei Nobraino Nestor Fabbri, sabato 9 aprile il gradito ritorno di Davide Lipari dei Cyborgs con la sua formazioneOne Man 100% Bluez, sabato 16 aprile Stres (nuovo esperimento di Alessandro Fiori e Lorenzo Maffucci), sabato 23 aprile “Cinque anni di fame”, vera e propria festa di compleanno dell’etichetta La Fame Dischi e, infine, sabato 30 aprile Wonder Vincent + JM. Un evento speciale, che torna per il secondo anno consecutivo sul palco della Darsena, è la finale regionale di Arezzo Wave Band Umbria, con le quattro formazioni arrivate al momento conclusivo del prestigioso contest che si sfideranno sul palco della Darsena domenica 24 aprile. Tutti eventi per preparare il pubblico alla stagione dei concerti estivi, che entrerà nel vivo da maggio con il coinvolgimento di altri grandi artisti: solo per dare qualche anticipazione, il palco della Darsena Live Music accoglierà Gli Scontati, Giorgio Canali, Bob Log III, Riccardo Sinigallia, Pino Scotto e i Diaframma, con la performance in cui ripropongono interamente il loro storico album “Siberia”. Anche per la stagione 2016 quindi la Darsena non farà mancare la musica di qualità, a cui si aggiungeranno di mese in mese sorprese e iniziative speciali.