Castelluccio di Norcia reclama un luogo di culto

398

Castelluccio di Norcia reclama un luogo di culto. Pasqua (Comunanza agraria): “Scriverò al Papa e a Mattarella”

Castelluccio di Norcia reclama un edificio dove pregare e celebrare la messa dopo che la locale chiesa è stata distrutta dagli eventi sismici del 2016. Lo fa attraverso la Comunanza agraria e il suo presidente Roberto Pasqua che promette di rivolgersi al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e a Papa Francesco se l’ennesimo appello di realizzare una struttura dove delocalizzare il luogo di culto dovesse ancora cadere nel vuoto.

“La delocalizzazione delle chiese – si legge nel comunicato inviato dalla Comunanza – è espressamente prevista, in deroga alle normative ordinarie, dalla legislazione nazionale sul terremoto del Centro Italia del 2016, tanto che sono numerose le chiese delocalizzate in modo temporaneo realizzate nel territorio della medesima Diocesi”.