Usl Umbria 1: veicoli elettrici per il distretto del Perugino

83
 

Usl Umbria 1: veicoli elettrici per il distretto del Perugino. Ideali per l’assistenza domiciliare, si tratta di tre automobili ad emissioni zero che potranno muoversi agevolmente nel traffico e accedere anche nelle zone Ztl

La Usl Umbria 1 ha acquistato tre automobili Citroen C0 a motore full electriced emissioni zero da destinare al distretto del Perugino, in particolare per l’assistenza domiciliare.  Si tratta di tre city car che consentono di muoversi agevolmente nel traffico cittadino, sono facili da parcheggiare e possono accedere alle zone ZTL del centro storico senza alcuna limitazione e, pertanto, sono ideali per lo svolgimento dell’assistenza sanitaria domiciliare nell’ambito urbano.

I costi di esercizio a parità di percorrenza, avendo l’alimentazione elettrica, sono nettamente inferiori alle auto alimentate a benzina, gasolio o gas. Inoltre l’assenza del motore termico semplifica la manutenzione e sono esenti da bollo per 5 anni.

L’acquisto è stato effettuato tramite le convenzioni Consip al fine di contribuire al contenimento dell’inquinamento atmosferico, così come previsto dalla strategia UE in materia di qualità dell’aria ed in ottemperanza a  quanto previsto dall’art. 34 del D.Lgs. 50/2016 (Codice degli appalti pubblici).