“Test, tracciameno e vaccini. La scuola sia la priorità”

115
 

“Test, tracciameno e vaccini. La scuola sia la priorità”. La nota del Consigliere di minoranza, Andrea Fora (Patto Civico)

“Occorre che la riapertura della scuola in presenza ed in sicurezza diventi la questione centrale del Paese. La scuola è comunità e presenza, e non può essere sospesa a tempo indeterminato”.

È quanto dichiara il consigliere regionale Andrea Fora (Patto civico).

“Ora però é necessario passare subito dalle parole ai fatti: se si vuole rapidamente aumentare la percentuale degli studenti in presenza, al di là della importante questione trasporti più volte affrontata, occorre che la Regione potenzi fin dai prossimi giorni il raccordo fra il sistema sanitario e le scuole. Tracciamento, tamponi e auspicabilmente i vaccini debbono riguardare prioritariamente le scuole. Esistono già dei presìdi diffusi sul territorio che potrebbero intervenire in maniera capillare ed immediata nelle operazioni di tracciamento, le farmacie, che fra l’altro a seguito delle norme approvate nella legge di stabilità ora possono somministrare molteplici tipologie di test. Mi aspetto – conclude Fora – che la Regione si attivi fin dalle prossime ore e riesca a rendere operativo il sistema di tracciamento nelle scuole, anche coinvolgendo il sistema diffuso e capillare delle farmacie. Non sarebbe accettabile una riapertura a gennaio per poi precipitosamente dover mettere in quarantena insegnanti, alunni, intere classi e plessi scolastici. Lavoriamoci subito”.