Tesei: “Questo terremoto dietro alle spalle al più presto”

243

“Non ci limitiamo all’emergenza, pensiamo alla ricostruzione”

   

“Il nostro impegno è rivolto a fare presto e bene per lasciarci questo terremoto dietro alle spalle nel più breve tempo possibile”.

E’ quanto ha affermato la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, nel corso di un incontro nel centro operativo comunale di Umbertide per fare il punto sulla situazione dopo le scosse di magnitudo compresa fra 3.9 e 4.6 che hanno colpito la zona giovedì scorso.

Dopo i primi adempimenti, per mettere in sicurezza la popolazione, per arrivare alla richiesta dello stato di emergenza, per trovare soluzioni abitative per chi ha avuto la casa lesionata e per aiutare le attività economiche, “si apriranno delle prospettive ulteriori – ha spiegato – perché non ci limitiamo al periodo dell’emergenza, ma dobbiamo accompagnare tutto il percorso. Quindi stiamo ragionando con il governo per studiare le soluzioni migliori perché questo terremoto possiamo metterlo dietro alle spalle nei tempi più brevi possibili”.
“Stiamo lavorando e stiamo ragionando – ha detto – su alcune possibilità, qualche idea già ce l’abbiamo, per accompagnare ed essere d’ausilio anche al governo per trovare le soluzioni sulla ricostruzione”.
“Questo posso assicurarvi – ha affermato – è un lavoro che da giovedì stiamo portando avanti veramente ‘h24′”.