Terremoto, Castelluccio si è abbassato di 80 centimetri

629
 

Un abbassamento del territorio, interessato dalla faglia dell’ultimo sisma di circa 80 centimetri, e uno spostamento orizzontale di 30 centimetri verso ovest: è quello che hanno rilevato i tecnici della Provincia di Perugia esaminando, con strumenti tecnologici d’avanguardia, tra cui un drone, un tratto di tre chilometri della strada provinciale 477 che porta a Castelluccio di Norcia. La strada in questione è chiusa e nel tratto esaminato presenta lunghe crepe e cedimenti verso valle su quasi l’intera carreggiata. Massiccia la caduta di massi sul percorso. Giuseppe Pompei, topografo della Provincia di Perugia, spiega che “si dovranno fare studi approfonditi per capire se ripristinare la parte crollata a valle o scavare dal lato del monte, asportando la roccia esistente in modo da allargare la carreggiata”.