Terni: arrestato un uomo per aggressione a pubblico ufficiale

771
 

Un uomo, di 43 anni e residente a Fabriano, nel giorno di sabato 27 giugno intorno alle 13.30 si è spogliato e sdraiato sulla fontana di Piazza Europa, dopo aver causato alcuni danni in un bar di Piazza della Repubblica. Quando si è visto correre incontro gli agenti della Polizia, l’uomo ha tentato di fuggire ma inutilmente, dato che è stato fermato lungo Corso del Popolo e successivamente portato in questura. Appena il tempo dell’identificazione, poichè senza documenti, e ha affermato di sentirsi male, così sono stati chiamati gli operatori del 118 che lo hanno portato al Pronto Soccorso, ma appena giunti lì l’uomo è riuscito a scappare facendo perdere le sue tracce. La Polizia ha immediatamente attivato le operazioni di ricerca e poco dopo è arrivata una telefonata al 113 che parlava di un uomo che infastidiva dei clienti di un bar in Via Tristano di Joannuccio. Gli agenti hanno potuto appena vedere il 43enne che, attorniato da numerose bottiglie di birra vuote, fuggiva nuovamente al loro arrivo. Inseguitolo e raggiunto gli agenti sono stati aggrediti dal fuggitivo con calci e pugni, tanto che uno di loro è rimasto ferito. Alla fine l’uomo è stato arrestato e, in attesa del processo, rinchiuso nella cella di sicurezza della questura. Si sono poi inseguito scoperti anche altri precedenti penali, tra cui varie condanne per reati di elevato allarme e in materia di stupefacenti.