Spoleto: il progetto della “cittadella giudiziaria” è realtà

1022
   

Il progetto della “cittadella giudiziaria” di Spoleto è realtà. Giovedì 6 aprile si svolge infatti la cerimonia di inaugurazione della nuova sede della Procura della Repubblica di Spoleto in piazza Fratelli Bandiera, nel cinquecentesco palazzo Martorelli-Orsini appena restaurato. Prende così logisticamente corpo una vera e propria cittadella della giustizia che vedrà, nelle vicinanze del Tribunale di corso Mazzini, sia la sede della Procura della Repubblica a Palazzo Martorelli Orsini sia, in vista dell’imminente conclusione dei lavori, la sede del Giudice di Pace nel palazzo Leoncilli.
Entrambi i palazzi sono serviti dal sistema di mobilità alternativa. Un risultato che fa seguito alla riforma delle circoscrizioni giudiziarie che ha unito i territori del Tuderte-Marscianese, del Folignate, della Valnerina e della valle spoletina, rendendo il Tribunale e la Procura di Spoleto gli uffici preposti a tutta la fascia centrale dell’Umbria, al servizio di oltre 220.000 abitanti.

(Fonte: Ansa.it)