Sessantunenne parcheggia l’auto vicino ai binari del treno

503
Strade al setaccio, aumentano i controlli della Polizia a Perugia

La sua auto resta senza benzina, lui la lascia nei pressi dei binari della ferrovia: per questo un 61enne di Foligno è stato denunciato dalla polizia ferroviaria per attentato alla sicurezza dei trasporti. E’ successo in viale San Sisto, a Perugia. Un passante ha riferito al 113 che una vettura senza conducente e con i lampeggianti accesi era ferma sui binari che attraversano il viale. Pattuglie di volante, polfer e guardia di finanza hanno chiamato un carro attrezzi per far rimuovere la macchina, parcheggiata parallelamente alla linea ferroviaria ma di ingombro al transito. Il conducente è stato trovato in un distributore poco distante, dove ha detto di essersi recato per riempire una tanica di benzina: gli agenti hanno accertato che era anche stato a cena in un vicino. La polfer lo ha non solo denunciato ma anche multato per infrazioni stradali.

Fonte: Ansa.it