Sequestrato a Caserta il bottino dei furti a Terni

602
 

Sarebbero il bottino di due furti compiuti in abitazioni del ternano l’oro e i gioielli, dal valore di circa 8 mila euro, sequestrati a sei albanesi sottoposti a fermo di polizia giudiziaria dalla squadra mobile di Caserta, grazie anche al contributo dei carabinieri di Terni. Una volta rinvenuti dagli agenti gli oggetti, che hanno fatto presupporre come gli stessi fossero stati asportati proprio in Umbria, attraverso l’invio delle immagini l’Arma ha potuto svolgere immediati riscontri confrontando le fotografie dei gioielli con le descrizioni dei monili indicati nelle denunce raccolte nei giorni precedenti ai fatti. Alcuni dei cittadini hanno potuto riconoscere i loro gioielli proprio mentre stavano formalizzando la denuncia negli uffici della stazione carabinieri di Terni. (Fonte: Ansa.it)