Paparelli: “Reazione importante dal turismo”

680
Turismo, l'Umbria protagonista a Venezia
 

“Per quanto riguarda il turismo stiamo reagendo in maniera importante dopo il terremoto che ha colpito l’Umbria”: così l’assessore regionale e vicepresidente dell’Esecutivo Fabio Paparelli durante la conferenza stampa di fine anno della Giunta.

“Fino al 24 agosto – ha detto Paparelli – avevamo un boom di presenze turistiche con crescita a doppia cifra poi dopo la prima scossa abbiamo registrato un -25% di arrivi e presenze”. Con una serie di azioni “c’è però stata la prima reazione, anche grazie alla presenza del Papa ad Assisi”.

Le successive scosse, ha ricordato Paparelli, “hanno avuto l’effetto di un -95% sulla Valnerina e un -30% mediamente rispetto ai precedenti dati di novembre anche se in alcune zone i dati rimangono positivi”.

“Chiuderemo comunque il 2016 – ha aggiunto l’assessore – con un segno positivo visti i crediti che avevamo accumulato in precedenza”.

Secondo Paparelli “i turisti devono ricominciare a tornare perché il 90% del nostro territorio è in sicurezza”.