Paciano: partiti i lavori per il ripristino della frana di Viale Roma

671
Paciano, la notte delle stelle cadenti apre la Festa d'agosto
 

Partiti a Paciano i lavori per il ripristino della frana avvenuta lungo Viale Roma, a seguito degli eventi alluvionali del novembre del 2012. I lavori sono finanziati dalla Regione Umbria con fondi messi a disposizione dallo Stato per un importo complessivo di 112.500 euro. Gli interventi strutturali, secondo quanto rende noto l’assessore ai lavori pubblici Valter Del Buono, mirano a consolidare e stabilizzare l’opera di sostegno del muro della strada esistente e realizzata a valle del movimento franoso, così da scongiurare possibili ulteriori cedimenti. L’intervento, inoltre, considera anche tutte le opere accessorie necessarie per garantire una funzionale regimazione delle acque meteoriche a monte del muro di sostegno. Gli interventi strutturali consistono in particolar modo nella realizzazione delle opere previsionali a valle del muro di sostegno; nella demolizione del marciapiedi esistente a monte del muro di sostegno; nella realizzazione della palificata a monte del muro di sostegno; nella realizzazione del nuovo sistema di drenaggio e riempimento con idoneo materiale; nella realizzazione della soletta in calcestruzzo armato, per la realizzazione del nuovo marciapiede. I tratti di strada interessati ai lavori sono sottoposti temporaneamente a modifica della viabilità con sensi unici alternati. Al fine di assicurare la massima sicurezza, sempre secondo le informazioni dell’assessore, è possibile che per alcuni giorni la strada più interessata venga chiusa al transito; in tal caso sarà indicata la viabilità alternativa.

“L’avvio dei lavori – conclude Del Buono – sconta un forte ritardo dovuto alla necessità di dover individuare e spostare le numerose linee delle utenze presenti”.