Ospedale Assisi: donato un apparecchio radiologico portatile

91
 

Un apparecchio radiologico portatile del valore di circa 30mila euro per facilitare e snellire il lavoro del personale sanitario in presenza di pazienti difficili da spostare. In questo consiste l’ultima donazione effettuata all’ospedale di Assisi dal Rotary Club Assisi che, per raggiungere la cifra necessaria, si è avvalso della collaborazione di altre associazioni del territorio come il Coro Polifonico “Città di Bastia”, i Cantori di Assisi, l’Associazione Anna, il Club Ali Subasio, la scuola dell’infanzia “Pascoli”, Punto Rosa, Casa Chiara, Eirene Perlapace, Angsa Umbria Onlus, Simedet ed “Il Giunco”.

La cerimonia di consegna è avvenuta sabato 6 marzo alla presenza Fabrizio Menestò, presidente Rotary Club Assisi, Fabio Berellini, past president Rotary Club Assisi attualmente Comunicatore, Stefania Proietti, sindaco di Assisi, Elena Carnali, in rappresentanza del Punto Rosa, Teresa Tedesco, direttore medico dell’ospedale di Assisi, e Valter Papa, direttore dell’unità operativa di Diagnostica per le immagini dell’ospedale assisano.

“Ringraziamo il Rotary Club Assisi, tutte le associazione del territorio ed i cittadini – dichiarano i dottori Tedesco e Papa – per questa donazione e per l’attenzione costante che hanno verso questo nosocomio, soprattutto in un momento particolare e delicato come quello che stiamo vivendo. Questa donazione si pone in perfetta continuità con quando messo in campo dal Rotary dall’inizio della pandemia. Lo scorso maggio il Club, aiutato da molti cittadini che hanno assicurato il loro contributo attraverso una piattaforma di crowdfunding, era riuscito ad acquistare un ventilatore polmonare non invasivo e a contribuire all’acquisizione di un elettrocardiografo. Per questo – concludono – ci teniamo a ringraziare di cuore tutti coloro che ci stanno supportando a nome dell’ospedale e della direzione dell’Usl Umbria 1”.

Per effettuare questa donazione il Rotary Club Assisi è riuscito ad aggiudicarsi una sovvenzione della Rotary Foundation del valore di 15.000 dollari, integrata da 8.500 dollari messi a disposizione dal Distretto Rotary 2090. Una cifra importante, ma non sufficiente a garantire l’acquisto del macchinario, del valore di circa 30.000 euro. Così il Rotary di Assisi ha dato vita all’iniziativa denominata “Assisi Virtual Marathon”. Una maratona solidale in grado di raccogliere contributi da privati e di mettere in rete un buon numero di associazioni del territorio che, proprio come il Club, hanno avvertito l’esigenza di contribuire al potenziamento di un ospedale che ha dimostrato di essere pronto ed efficace nella gestione dei flussi di pazienti provenienti da tutta la regione e di primi accessi legati all’emergenza Covid-19. Nel corso di questi mesi il Rotary Assisi aveva anche messo a disposizione di degenti, familiari e personale sanitario un pianoforte, sistemato nell’androne del reparto di medicina. Purtroppo la stagione concertistica annunciata non è potuta partire per ovvi motivi, ma dal Club garantiscono che si tratta solo di un rinvio. Ad oggi, comunque, lo strumento è accessibile da chiunque voglia regalare o regalarsi un momento di sollievo.