Oltre trecento presenze per sostenere la Croce Bianca Perugia

499

Oltre trecento presenze per sostenere la Croce Bianca Perugia. Il Presidente Claudio Consalvi ha rinnovato l’appuntamento conviviale per raccogliere fondi a favore dell’associazione: “Ormai siamo una realtà consolidata del territorio”

La Croce Bianca Perugia è ormai una realtà consolidata del territorio perugino e non solo. L’associazione di volontariato, dedita ai servizi sanitari, ha raggiunto livelli di attività e professionalità tali da renderla ai vertici del settore e sostegno imprescindibile per diversi cittadini. Nel giro di poco tempo ha arricchito il suo parco mezzi fino a raggiungere le dodici unità,  a fronte della maggiore ‘esigenza sanitaria’ che ha portato i volontari a prestare solo nell’ultimo anno oltre seimiladuecento servizi.  Ne va orgoglioso il Presidente Claudio Consalvi, che anche quest’anno coadiuvato dalla figlia Mara e dalla volontaria Serenella Bracalente ha dato vita ad un altro appuntamento conviviale per raccogliere fondi utili a completare l’acquisto di un nuovo mezzo di trasporto per disabili, il dodicesimo appunto.

Alla cena che si è tenuta venerdì 6 dicembre, nell’ormai consueta location del ristorante ‘Il Poeta Contadino’ a Pilonico Paterno (PG), si sono registrare oltre trecento presenze e il solito spirito cordiale e partecipativo.

“Ringrazio – dichiara il Presidente Claudio Consalvi – per la grande partecipazione e per il continuo sostegno alla nostra associazione. Penso agli sponsor, ai comuni cittadini e soprattutto ai miei volontari che ogni giorno svolgono un lavoro duro ma prezioso. Un ringraziamento particolare lo rivolgo a mia figlia Mara e a Serenella Bracalente che hanno reso possibile, ancora una volta, questa serata”.

Consalvi è consapevole del ruolo che ha assunto la sua associazione e per questo continua a rivendicare un sostegno maggiore da parte delle istituzioni locali, con particolare riferimento ad una sede, quale struttura di riferimento per volontari, pazienti e mezzi.

“Il Comune di Perugia, con in testa il Sindaco Romizi – precisa l’Assessore alle infrastrutture Otello Numerini, presente alla serata – ha questo obiettivo e conta nel giro di poco tempo di assecondare le richieste della Croce Bianca, che è diventata un’associazione molto importante per il nostro territorio”.

Oltre a Numerini hanno fatto registrare la loro presenza anche la ‘collega’ Edi Cicchi, Erika Borghesi in rappresentanza della Provincia di Perugia, il Presidente Onorario della Croce Bianca, Avv. Marcello Pecorari e diversi rappresentanti delle associazioni del territorio, su tutte per numero di partecipanti, la Consulta dei Rioni e delle Associazioni di Ponte San Giovanni e la Pro Loco di Balanzano.

La serata è stata resa ancora più piacevole dall’esibizione canora del gruppo perugino ’88 Folli’.