Lega: “Fare chiarezza sulla moschea di Umbertide”

444
(Foto: tuttoggi.info)

Lega: “Fare chiarezza sulla moschea di Umbertide”. Lo fa con un esposto alla procura di Perugia dopo avere esaminato alcuni documenti contabili

Chiede che si faccia “chiarezza” sulla provenienza delle donazioni utilizzate per il centro culturale islamico in costruzione ad Umbertide, il consigliere regionale della Lega Umbria Valerio Mancini per il quale la struttura è in realtà “una moschea”.

Lo fa con un esposto alla procura di Perugia dopo avere esaminato alcuni documenti contabili grazie a un protocollo d’intesa firmato dall’associazione che sta realizzando la struttura con la prefettura e il Comune.

“Abbiamo verificato – ha spiegato Mancini in una conferenza stampa – che le donazioni sono praticamente tutte in contanti.
Sono concentrate a ridosso delle date nelle quali sono previsti i pagamenti alla ditta costruttrice e ai tecnici impegnati. I due conti correnti dell’associazione islamica vengono utilizzati solo per la costruzione del centro culturale e non per altre finalità”.