La Guardia di Finanza scopre un evasore fiscale

398

Individuato dalla guardia di finanza un artigiano di Santa Maria degli Angeli, specializzato nella realizzazione di cancelli, infissi e armature in ferro, che per sei anni non ha presentato – secondo le fiamme gialle – le dichiarazioni dei redditi, sottraendo alla tassazione ricavi per circa un milione di euro. E’ stato quindi denunciato a piede libero. Dagli accertamenti è emerso che l’artigiano si avvaleva di cinque dipendenti, tutti regolarmente assunti, e di numerosi macchinari in un ampio capannone nella zona industriale. Dopo un’intensa attività di controllo economico del territorio, con l’incrocio delle risultanze delle banche dati in uso, la tenenza di Assisi della guardia di finanza ha accertato che dietro ad una partita Iva aperta a nome di un’insospettabile anziana c’era l’attività svolta dall’imprenditore. La ricostruzione del reale giro d’affari della ditta è stata resa difficoltosa – riferiscono gli investigatori – dalla totale assenza di documentazione contabile. (Fonte: Ansa.it)