Jazz in August, Pastorelli: “Regole stringenti per la sicurezza di tutti, ma la voglia di musica è forte”

256
 

Jazz in August, Pastorelli: “Regole stringenti per la sicurezza di tutti, ma la voglia di musica è forte”. Pubblicato dal Comune un video per conoscere le disposizioni in merito all’evento musicale

In occasione di “Jazz in August”, in programma dal 7 al 10 agosto prossimo in centro storico a Perugia, le misure imposte dai decreti presidenziali e le misure restrittive anticovid-19 impongono all’organizzazione e a coloro che vorranno partecipare agli eventi una serie di divieti: piazza IV novembre, ad esempio, sarà recintata e vi saranno solo posti a sedere pre assegnati e distanziati, per una capienza fissata in 227 persone. Vi saranno varchi che non permetteranno l’accesso a piazza IV Novembre già da metà Corso Vanucci, inpiazza Piccinino, in via Calderini, via Maestà delle Volte, via dei Priori, via Fani al fine di evitare assembramenti e permettere l’accesso solo ai possessori di biglietti acquistabile online. Saranno presenti strumenti di igienizzazione, sia personale che delle attrezzature e degli ambienti, sarà, inoltre, obbligatorio indossare le mascherine e farsi misurare la temperatura corporea prima di entrare nell’area.

“Grande è stato lo sforzo della Fondazione Umbria Jazz -ha sottolineato l’assessore al commercio Clara Pastorelli- che non si è mai rassegnata, nemmeno nel periodo del lockdown, e ha continuato a credere che, nel più assoluto rispetto delle norme di sicurezza e in linea con le disposizioni delle autorità sanitarie e delle istituzioni, fosse comunque doveroso ricominciare a produrre musica. Purtroppo le regole da seguire sono molto stingenti e la tutela della salute della nostra comunità viene prima di tutto. Ma la voglia di cultura e di musica è forte, e per questo ci siamo chiesti come poter permettere a tutta l’Umbria di ascoltare gli artisti di Umbria Jazz senza assembramenti in centro storico”.

La risposta è arrivata dalla Fondazione Umbria Jazz, che ha deciso di permettere a tutti gli esercenti della regione Umbria la fruizione della diretta, presso i propri locali, dei concerti in programma dal 7 al 10 agosto, utilizzando il segnale audio e video degli spettacoli direttamente su Smart TV. Per poter aderire e avere questa opportunità è necessario inviare una richiesta entro il 4 agosto 2020 alla mail info@umbriajazz.com.

“Facciamo sì -ha concluso l’assessore Pastorelli- che tutta l’Umbria possa tornare a godere di uno dei Festival più ricchi e storici della nostra storia musicale e artistica.”