Intervento della Polizia Municipale per un bimbo chiuso fuori casa

672
 

Intervento del reparto Pronto Intervento e Polizia Stradale  della Polizia Municipale, nella mattinata di ieri lunedì 27 luglio, in soccorso di un bambino di cinque anni rimasto chiuso fuori casa. La segnalazione, fatta da un cittadino alla centrale operativa della Polizia Municipale, riguardava la presenza di un bambino piccolo in lacrime nel parcheggio antistante il complesso di San Benedetto. La pattuglia della Municipale, subito intervenuta, trovava il bambino che piangeva per essere rimasto solo fuori della propria abitazione. Il piccolo veniva condotto presso il Comando, dove veniva identificato e soprattutto tranquillizzato in attesa di reperire i familiari. Il bambino, di nazionalità marocchina, era in casa con la sorella maggiore adolescente mentre i genitori si trovavano al lavoro. La ragazzina, uscita di casa per una breve commissione, era convinta che il fratellino stesse ancora dormendo, invece il bambino era uscito dietro di lei; trovandosi così da solo e chiuso fuori casa era scoppiato in lacrime. Dopo poco tempo la pattuglia della Municipale trovava la sorella alla quale il ragazzino veniva riaffidato.