Il successo dell’albero sui tetti, la soddisfazione del sindaco Romizi e dell’assessore al turismo Giolitti

175
 

Evento sostenuto dal comune di Perugia e anche dalla Regione Umbria

Bellezza, stupore, meraviglia, sorpresa …sono queste le parole piu’ spese tra i  tantissimi spettatori che dal 8 Dicembre 2021 al 6 Gennaio 2022 hanno potuto ammirare L’Albero sui Tetti ovvero l’evento clou delle festività natalizie programmate dal Comune di Perugia e sostenute anche dalla Regione Umbria.

I numeri registrati sia in termini di partecipazione,  che si attesa a circa 70.000 presenze,  che in termini di condivisone delle tantissime immagini fotografiche e video attraverso le più partecipate piattaforme Social e Web testimoniano di un successo che volutamente si è deciso di analizzare con un certo livello di approfondimento che ha richiesto alcuni giorni di lavoro e di “ascolto” al fine di gettare subito le basi su future progettualità.

Il video de l’Albero sui Tetti promosso dal Comune di Perugia nei capoluoghi del centro Italia attraverso i canali social, Facebook  e Instagram @comuneperugia ha raggiunto più di 453 mila persone con 679 mila interazioni, cosi come la promozione dell’ente nei canali tv Umbria Tv, Trg e Trg plus, sul Corriere della Sera e sulla stampa locale, in aggiunta ai servizi televisivi  Rai Tg2 weekend, del Tg3 e la copertina andata in onda la notte di Capodanno con “L’anno che verrà” su Rai 1, hanno favorito l’arrivo di tante presenze nella città di Perugia.

“Nonostante un periodo ancora complicato – dichiara il Sindaco di Perugia Andrea  Romizi – siamo riusciti con questo evento a creare un forte attrattore che ha pienamente raggiunto gli obiettivi che avevamo impostato alla base di questa originale progettualità. Vedere così tanta gente raggiungere la sommità di Porta Sole per lanciare lo sguardo verso uno dei borghi più belli della nostra città è stato qualcosa di emozionante che ci obbliga ora a mantenere e migliorare ancora di piu’ la qualità delle nostre proposte e dei relativi modelli organizzativi.”

L’Ast Christmas Perugia è stato ideato e progettato da Atmo in collaborazione con Orizzonte Nove e per questa prima edizione ha visto il coinvolgimento degli Archivi  Gerardo Dottori le cui opere come noto sono state selezionate dalla vice presidente Francesca Duranti per comporre la narrazione dell’imponente videomapping.

“Possiamo parlare di un sfida vinta – aggiunge Gabriele Giottoli Assessore al Turismo della Città di Perugia – che non era così semplice ne da lanciare ne da raccogliere. In primis perché si trattava di una vera e propria prima “mondiale” ed in secondo luogo perché anche Perugia da tempo meritava di ritagliarsi uno spazio di visibilità durante le festività natalizie. Questo è avvenuto  dialogando anche con altri territori evitando sterili contrapposizioni e favorendo invece la creazione nella nostra bellissima Umbria di un prodotto turistico originale come quello degli Alberi da Guinness.”

L’Ast Christmas ha potuto contare sull’apporto tecnico di Stark e sul contributo dello Sponsor Agricolus e Digital Point.

“La nostra intenzione – conclude Giottoli – è quella di lavorare fin da subito per arricchire la progettualità che abbiamo raggiunto con questo importante tassello che per noi rimane un punto fermo della programmazione 2022/2023 al quale speriamo di aggregare altri spunti creativi innovativi capaci di costruire un offerta ancora più attrattiva non solo per i nostri concittadini ma anche per i tanti turisti che ci auguriamo possano ancora premiare il nostro territorio”.