I sindaci della Lega stanziano fondi destinati ai cittadini in difficoltà per contrastare il caro bollette

368
 

Mancini e Puletti (Lega Umbria): “Siamo orgogliosi del loro operato”

 

I consiglieri regionali della Lega Manuela Puletti e Valerio Mancini plaudono alle iniziative messe in campo dai sindaci Luca Carizia di Umbertide, Stefano Zuccherini di Foligno e Francesca Mele di Marsciano per contrastare il caro bollette e tendere così una mano ai cittadini in difficoltà nel pagare le utenze.

“Umbertide e Marsciano – sottolineano Mancini e Puletti – hanno destinato a questo scopo 90mila euro dai fondi per famiglie in difficoltà, disabili e pensionati, e anche il Comune di Foligno ha individuato risorse per aiutare i propri cittadini. Ancora una volta la Lega si differenzia dall’azione politica di altri partiti e si distingue per la vicinanza al territorio e alle esigenze dei cittadini, apportando soluzioni concrete ai loro problemi. Tutti sappiamo che si tratta di misure tampone, che non potranno essere prolungate nel tempo, serve una visione politica di medio e lungo raggio. Su questo la Regione sta facendo la sua parte e siamo convinti che lo farà anche il governo, ad ogni modo certe misure rappresentano una boccata d’ossigeno per le famiglie in difficoltà. I sindaci della Lega ci rendono orgogliosi del loro lavoro, sono coraggiosi e ci sembra giusto sottolineare l’ottimo lavoro svolto non solo nel fronteggiare l’emergenza dovuta al caro bollette ma anche per l’attività complessiva fin qui portata avanti”.

I due consiglieri della Lega Umbria ricordano anche il loro impegno nella Seconda commissione, di cui Mancini è il presidente, nei confronti di una tematica che è

“cruciale per i cittadini umbri e della quale già più volte si è discusso, adesso anche con una audizione rivolta non solo alle imprese e alle associazioni di categoria ma pure al mondo finanziario, per arrivare al risultato di poter dare ai cittadini gli strumenti necessari a superare le difficoltà”.