Gubbio. Camorra: l’altra faccia della medaglia

550
 

Camorra. Un universo oscuro e parallelo, segnato dalla violenza e dalla sopraffazione, raccontato al grande pubblico, con realismo, da una serie tv di culto, prodotta da Sky. E indagato, di continuo, da analisi sociologiche e da innumerevoli inchieste della magistratura. I clan ancora oggi insanguinano una delle maggiori città italiane. Il fenomeno malavitoso tocca ormai anche la Spagna, l’Olanda, la Germania e molti altri paesi d’Europa. Ma la cultura criminale ha radici profonde e ancora poco esplorate. In una lezione – spettacolo, lo storico del Medioevo Amedeo Feniello, accompagnato dalle musiche dei Micrologus, guida il pubblico all’interno di un appassionante e documentato racconto storico che scorre tra i vicoli di Napoli e disegna un coinvolgente affresco di una delle grandi capitali dell’Occidente medievale. Nell’immagine della città trecentesca “è già possibile riconoscere molti elementi che caratterizzano la mentalità della malavita organizzata contemporanea”.