Gli eventi del weekend al Museo Archeologico di Terni

529
Rinnovo contratti per il pubblico impiego, l'assemblea di UIL
 

Venerdì 27 gennaio alle ore 18, presso il Museo Archeologico di Terni al Caos, avrà luogo Se adesso Hitler fosse nel pubblico un appuntamento in occasione della Giornata della Memoria 2017, a cura dei soggetti gestori del Sistema Museale della città di Terni in collaborazione con le classi del Liceo Scientifico “Galileo Galilei” e dell’Istituto “Francesco Angeloni” aderenti al percorso formativo “Alternanza Scuola Lavoro”. L’appuntamento prevede una riflessione sull’Olocausto attraverso un percorso formativo e un itinerario tematico all’interno delle sale del Museo Archeologico di Terni, che assumono a pretesto alcune testimonianze storiche e artistiche per interpretare in chiave diacronica forme di discriminazione e intolleranza e restituire esattezza storica ai fatti e umanità narrativa alle voci protagoniste. Domenica 29 gennaio 2017, alle ore 16.00 avrà luogo Museo DiVino – Azienda Leonucci.: tra le sale espositive del museo, non solo tra i reperti archeologici, ma anche tra i fossili della mostra temporanea Ammoniti Attraverso il Tempo, i partecipanti avranno il privilegio di degustare i tre vini rossi, prodotti dall’Azienda Leonucci Stefano: Cingolo 2014 (85% merlot, 15% sagrantino), Montignanello 2013 (90% sagrantino, 10% merlot), Re del Sole 2010 (100% sagrantino). L’Azienda Vinicola Leonucci Stefano sorge su di un poggio a Montignano, nei pressi di Massa Martana (www.leonucci.it). I vini saranno accompagnati da prodotti tipici della Valnerina e da un gradevole sottofondo di musica Jazz. Il costo, per partecipare, è di € 5,00 a persona; per informazioni è possibile contattare il 3286891978. Gli eventi rientrano nella rassegna A Terni Non Succede Mai Nulla, a cura delle coopsociali Actl e Alis, Indisciplinarte e Civita Cultura.