Disposto l’obbligo di timbratura al Comune di Perugia

635
 

Dopo la delibera del consiglio comunale di Perugia del febbraio scorso, ieri la giunta ha disposto l’obbligo di timbratura delle presenze da parte dei dirigenti dell’ente ai fini della rilevazione delle presenze in servizio e del riconoscimento al buono pasto. Ad integrazione – riferisce una nota del Comune – di quanto già impartito da un’analoga delibera di giunta risalente al 2010, i dirigenti dovranno timbrare l’entrata e l’uscita per motivi di servizio e per la pausa pranzo mediante badge. La giunta ha invece deliberato di non predisporre, per il momento, l’installazione dei tornelli: questo per motivi di carattere tecnico-finanziario ed economici. (Fonte: Ansa.it)