Corsa Campestre: in 500 a Strozzacapponi

260

Corsa Campestre: in 500 a Strozzacapponi. Ai campionati regionali studenteschi riservati alle categorie cadetti (2-3^ media) e allievi (1-2° superiore)

Quasi 500 alunni hanno preso parte a Strozzacapponi ai campionati regionali studenteschi di corsa campestre riservati alle categorie cadetti (2-3^ media) e allievi (1-2° superiore). Ad organizzare le gare, accanto all’ufficio di educazione fisica del Miur, la Libertas Arcs Perugia e la FIDAL Umbria.

Nella categoria cadette vittoria di Francesca Vinti (IC Perugia 4) che ha avuto la meglio su Eleonora Carducci ed Emma Cavalieri. Quest’ultima, unitamente alle compagne di squadra Erin Cesarini e Carolina Mignini (quarta e dodicesima) ha regalato la vittoria al San Paolo di Perugia,che ha centrato la doppietta grazie alla formazione cadetti composto da Alberto Bagnetti, Marco Bevilacqua e Theodore Lare Lantone (rispettivamente quarto, settimo e undicesimo). A livello individuale successo di Alessandro Lo Gelfo (Ic Assisi 2) che ha preceduto sul filo di lana Giulio Moriconi (Ic Spoleto 1) e Armando Deda (Ic Foligno 2).

La gara allieve ha visto il successo della campionessa italiana dei 1000 metri su pista cadette, Melissa Fracassini (Iis Bruno Perugia) che ha avuto la meglio, nel duello già visto ai campionati regionali FIDAL, di Chiara Belfico (L.S. Alessi Perugia).Terza piazza per Chiara Fuccelli (Iis Bruno Perugia) mentre la vittoria nella classifica per istituti è andata al liceo scientifico Alessi di Perugia che oltre alla Belfico ha potuto contare sul quarto posto di Maria Vittoria Ubertini (quarta) e Laura Ribigini (ottava).

Avvincente la gara allievi con quattro atleti racchiusi in tre secondi. Successo di Lorenzo Properzi (Itt L. Da Vinci Foligno) che ha avuto la meglio sul ragazzo di casa Leonardo Gori (Capitini Perugia) e su Yannick Nana (L.S. Galilei Perugia), quarto Stefano Feliziani (Liceo Marconi Foligno). La classifica per istituti è stata vinta dallo scientifico Galilei di Perugia che oltre a Nana ha potuto contare su Andres Felipe Granocchia e Francesco Bertoli.

Le squadre vincitrici, così come i vincitori individuali, si sono qualificati per le finali nazionali studentesche in programma a Marina di Carrara (cadetti) e Gubbio (allievi).