Coronavirus: si svuota la rianimazione

241
Legionella, a Terni donna salvata grazie all'ECMO
 

Coronavirus: si svuota la rianimazione. Nell’ultima settimana i dati parlano di qualche contagiato in più (6) ma di un netto miglioramento delle condizioni dei malati

Questi i dati riferiti alla settimana dal 26 giugno al 3 luglio per ciò che riguarda l’andamento epidemiologico del virus COVID-19 in Umbria, aggiornati alle ore 8 di venerdì 3 luglio: i casi positivi sono passati da 1.440 del 26 giugno a 1446 del 3 luglio (+ 6); gli attualmente positivi sono  15 (invariato).

I guariti sono cresciuti da 1346 a 1351 (+ 5); i clinicamente guariti restano 5 (invariato). I ricoveri totali da 3 diventano 4(+1); di questi, nessun paziente (0) è rianimazione (- 1).

I decessi sono passati da 79 a 80 (+1). Le persone in isolamento contumaciale sono scese da 12 a 11(- 1). Alle ore 8 di questa mattina il numero complessivo dei tamponi effettuati è di 98.488, rispetto ai 92.704 effettuati alla data del 26 giugno, con un aumento di 5784 tamponi.