Corciano Castello di vino: 8.000 visitatori premiano l’alta qualità dei vini del Trasimeno

611
 

Si è conclusa ieri, domenica 9 ottobre, con la premiazione della “Miglior Cantina 2016″, l’edizione 2016 di Corciano castello di vino (7-8-9 ottobre), promossa dall’Associazione Corciano castello di vino in collaborazione con Strada del Vino Colli del Trasimeno. Tre giornate tra cultura, degustazioni enogastronomiche con i prodotti tipici della zona del Trasimeno, concerti, eventi per adulti e bambini, premiazioni e conferenze sul tema dell’enologia; una ricca occasione di conoscenza del territorio attraverso la sua produzione vinicola e le sue tradizioni enogastronomiche. Il mal tempo della giornata di sabato non ha scoraggiato i tantissimi visitatori che hanno partecipato con entusiasmo alla manifestazione animando l’antico borgo. Uno straordinario successo quello della VI edizione di Corciano Castello di vino che conferma ancora una volta l’alta qualità dell’evento in continua crescita. I numeri: 7.300 sono state le consumazioni presso gli stand dei prodotti tipici gastronomici, 2.300 i calici venduti, 2.000 i litri di vino consumati per 2.600 bottiglie totali; circa 600 le presenze registrate nella Taverna del Duca nelle tre serate, 350 i volontari, 16 le cantine -15 della zona del Trasimeno, più una cantina ospite di Montefalco- e circa 8.000 i visitatori totali nei tre giorni. Successo inoltre, per “Valorizziamo le differenze”, il progetto di informazione e sensibilizzazione sui temi ambientali in collaborazione con l’”Associazione Uno in più”, grazie al quale durante la manifestazione sono stati raccolti rifiuti differenziati per l’85% del totale (i dati della raccolta sono stati forniti da “TSA Trasimeno Servizi Ambientali”). Le cantine vincitrici – Vestendo i panni di una giuria popolare, i visitatori hanno decretato, per il quarto anno consecutivo, l’Azienda Agraria Carlo e Marco Carini quale vincitrice del “Premio Corciano castello di vino 2016”. Si è tenuta anche nel corso di questa edizione la ‘degustazione bendata’ per premiare il “Miglior Bianco” e “Miglior Rosso” tra i vini in gara. La giuria di esperti tra giornalisti enogastronomici, sommelier ed enologiche, ha decretato i vincitori: il vino Arsiccio della Cantina Pucciarella si è aggiudicato il primo premio come “Miglior Bianco”, secondo posto per il Rile della Cantina Carini, terzo il Re Minore di Madrevite; il “Miglior Rosso” è stato assegnato al vino Renaia di Morami, secondo posto per il Morcinaia di Castello di Magione, terzo posto per il Controsole de Il Poggio.

La parola agli organizzatori

Sabrina Cantarelli Presidente della Strada del Vino Colli del Trasimeno:

“Un evento bellissimo e molto importante: le cantine hanno avuto l’occasione di rafforzare la coesione tra loro e di confrontarsi direttamente con i consumatori, al fine di migliorare la qualità del proprio prodotto”.

Bruno Nucci Presidente dell’Associazione Corciano castello di vino:

“Enorme soddisfazione nel vedere Corciano così piena di gente e così viva. È straordinario l’impegno e la passione di tutti corcianesi nei confronti dell’evento e credo sia proprio questa passione uno dei motivi del grande successo di Corciano Castello di vino. Siamo sempre più stimolati a perseguire la nostra mission, che è quella di finanziare il recupero e il restauro di opere e strutture del paese”.