Con l’obbligo di quarantena sorpresa a viaggiare in treno

83
Riapre la tratta nord ferroviaria della Centrale Umbra
 

Con l’obbligo di quarantena sorpresa a viaggiare in treno. La donna (37enne rumena) è pure positiva al covid

Positiva al Covid e con l’obbligo della quarantena, è stata sorpresa a viaggiare in treno una donna di 37 anni, romena, che è stata denunciata dalla Polfer. La carrozza ferroviaria è stata evacuata, chiusa e sanificata.
È successo durante i servizi di scorta del personale del posto di polizia ferroviaria Perugia centrale, a bordo di un treno regionale, sulla linea Terni-Terontola.

Durante i controlli, la donna è stata identificata e a suo carico, attraverso la banca dati della polizia, è emerso il “divieto assoluto di allontanarsi dalla propria abitazione in quanto persona positiva al virus Covid-19”.

Gli agenti hanno quindi messo in atto il protocollo di sicurezza anti-Covid, accompagnando la donna all’interno del vestibolo del treno e allertando il 118, operativo alla stazione successiva. Il personale sanitario dopo aver eseguito tutte le procedure del caso, ha accompagnato la trentasettenne a casa. La vettura ferroviaria interessata, dopo l’allontanamento dei passeggeri, tutti identificati, che sono stati fatti accomodare in altri posti, è stata immediatamente chiusa e sanificata da personale specializzato.