Colpo di pistola accidentale: rotta la finestra dei vicini

575

Stava maneggiando il suo revolver calibro 38 special, regolarmente detenuto, quando ha fatto partire accidentalmente un colpo, frantumando la finestra di un’abitazione vicina: per questo un uomo di 47 anni è stato denunciato dalla polizia, a Terni. La vicina di casa del quarantasettenne la scorsa notte ha chiamato il 113 raccontando di aver udito un colpo d’arma da fuoco e subito dopo di aver trovato la finestra del bagno in frantumi e, tra i vetri a terra, un proiettile. Sull’anta destra dell’infisso i poliziotti hanno trovato un foro di circa cinque centimetri. Il revolver calibro 38 del vicino è risultato compatibile con l’ogiva rinvenuta: l’uomo ha ammesso di aver sparato accidentalmente il proiettile. Il 15 ottobre scorso, sempre a Terni, un cacciatore aveva accidentalmente sparato con una carabina da caccia sfondando una finestra dell’istituto Itis Allievi-Sangallo.