Marini: “L’economia della Valnerina deve ripartire”

604
 

“Rimettere in moto il sistema economico della Valnerina il più presto possibile: le norme contenute dai decreti varati dal Governo, e le prime misure adottate dalla Regione Umbria, consentono questa opportunità che deve rappresentare per tutti una priorità”: così la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, nell’incontro, a Foligno, per discutere delle problematiche economiche degli eventi sismici. All’incontro hanno partecipato rappresentanti delle organizzazioni delle imprese, organizzazioni sindacali e alcuni sindaci. Per la presidente “far ripartire l’economia significa far ripartire la vita sociale e comunitaria di questo territorio per evitare, in ogni modo, il suo spopolamento. E per questo è anche indispensabile intervenire sulla rete viaria, anch’essa compromessa duramente dal terremoto”.