Arriva il nuovo sito web del Comune di Castiglione del Lago

185

Servizi digitali innovativi e sempre più a misura di cittadino

   

Sarà visibile a tutti da domani primo febbraio il nuovo sito web del Comune di Castiglione del Lago. Ma ci sono novità anche per quello che riguarda tutte le esperienze digitali dei cittadini che miglioreranno il loro rapporto con l’ente comunale quando ricercheranno informazioni, richiederanno una prestazione o avranno necessità di effettuare altri adempimenti.

A presentare il lavoro svolto è la vicesindaco, con delega all’innovazione tecnologica, Andrea Sacco.

«Il Comune di Castiglione del Lago, grazie all’ottimo lavoro svolto dagli uffici, ha colto l’opportunità di ottenere finanziamenti dal PNRR per migliorare il nostro territorio e i servizi. Grazie a tali stanziamenti vi sarà un notevole balzo in avanti nel settore della digitalizzazione e delle tecnologie informatiche, con l’obiettivo di sviluppare l’offerta integrata ed armonizzata di servizi digitali e all’avanguardia, orientati a cittadini, turisti ed imprese. Una trasformazione digitale rivolta al futuro, grazie a tecnologie avanzate che porteranno ad una modernizzazione della nostra Amministrazione che sarà più efficiente, veloce e rispondente ai bisogni e alle nuove esigenze. Oltre alle quattro misure già finanziate stiamo lavorando ad un altro bando PNRR: è in fase di completamento, infatti, la domanda per la misura 1.4.3. concernente l’adozione dell’AppIO per i Comuni, e siamo comunque sempre attenti alle opportunità che si presentano in ambito tecnologico e di innovazione digitale».

Lo scopo è far sì che tutti i cittadini ricevano le informazioni aggiornate sull’amministrazione, sui servizi erogati, sui documenti pubblici. Il sito dovrà rispondere a particolari requisiti riguardo a contenuti, accessibilità, funzionalità, specifiche tecniche e grafica, secondo un modello standard definito da Agid e Dipartimento della Trasformazione Digitale. Inoltre, sarà attivato lo sportello telematico polifunzionale: un sistema trasparente, facile, snello e visivamente chiaro affinché i cittadini possano svolgere diversi procedimenti per le pratiche dell’amministrazione.

Ad arricchire l’offerta la novità dell’APP Municipium che permette di ottenere comunicazioni in tempo reale grazie alle sue notifiche push. Inoltre, grazie alla sezione interattiva dell’App, il cittadino può indirizzare in automatico la segnalazione all’ufficio competente, restando aggiornato su come verrà gestita. Le tipologie di situazioni che vengono segnalate riguardano nello specifico diverse macrocategorie: strade e viabilità, verde pubblico, segnaletica, arredo urbano, rifiuti, idee e proposte.

Anche la nuova App, come il sito, saranno fruibili a partire da domani primo febbraio 2024.
Ecco, in sintesi, le quattro linee di finanziamento ottenute:
Misura 1.4.3 – Adozione Piattaforma PagoPA – 11.141 euro: potenziare il sistema PagoPA, la piattaforma digitale per i pagamenti verso le Pubbliche Amministrazioni.
Misura 1.4.4 – Estensione dell’utilizzo delle piattaforme nazionali di identità digitale (SPID e CIE) – 14.000 euro: favorire l’adozione dell’identità digitale (Sistema Pubblico di Identità Digitale, SPID e Carta d’Identità Elettronica, CIE) e dell’Anagrafe nazionale della popolazione residente (ANPR).
Investimento 1.2 – Abilitazione al cloud per le PA locali – 121.992 euro: implementare un programma di supporto e incentivo per migrare sistemi, dati e applicazioni delle pubbliche amministrazioni locali verso servizi cloud qualificati.
Misura 1.4.1 – Esperienza del cittadino nei servizi pubblici – 155.234 euro: migliorare l’esperienza dei servizi pubblici digitali definendo e promuovendo l’adozione di modelli collaudati e riutilizzabili per la creazione di siti internet e l’erogazione di servizi pubblici digitali.