All’Umbria 14 milioni per potenziare il parco ferroviario

228
Riapre la tratta nord ferroviaria della Centrale Umbra

Salvini: “Confermiamo la determinazione ad ammodernare il paese”

   

Destinati all’Umbria 14 dei 700 milioni di euro previsti dal ministero delle Infrastrutture e dei trasporti per il potenziamento del parco ferroviario regionale. Si tratta in particolare di risorse destinate all’acquisto di treni ad alimentazione elettrica o ad idrogeno in base allo schema di decreto di riparto del dicastero guidato da Matteo Salvini. Grande soddisfazione è stata espressa dal ministro Salvini in una nota. “Confermiamo la determinazione ad ammodernare il Paese – sottolinea -, con massima attenzione a tutte le Regioni come dimostriamo in Umbria, con scelte che rispettano l’ambiente senza forzature ideologiche e con buonsenso”.