In Umbria puntuali quasi nove treni su dieci

1087
L'impegno della Regione per la fermata a Spoleto del Frecciabianca

In Umbria puntuali quasi nove treni su dieci. Dai dati Fs emerge “solo” 0,5% corse cancellate, delle quali due su mille per responsabilità di Trenitalia

   

In Umbria sono puntuali quasi nove treni su 10, con “solo” lo 0,5% corse cancellate ogni cento programmate, delle quali due su mille per dirette responsabilità di Trenitalia.

E’ il quadro, a fine agosto, della mobilità regionale gestita dalla società del Gruppo Fs.

“Che – sottolinea l’azienda in una nota – mantiene performance industriali positive, pur in presenza di criticità imprevedibili, quali gli incendi in prossimità delle linee ferroviarie, che hanno negativamente inciso sugli indici”.

Dalle ultime indagini demoscopiche sulla soddisfazione dei clienti emerge poi che a luglio ha superato l’88% i “soddisfatti del viaggio nel suo complesso”.

Considerando il dato dei primi sette mesi dell’anno, il 90,1% dei passeggeri esprime un giudizio positivo sul viaggio con i treni del trasporto regionale dell’Umbria.

Con un aumento dell’1,2% rispetto allo stesso periodo del 2016 e dell’8,4% rispetto al 2014.