Umbria: 37 i pazienti curati con farmaci cannabis

537
Vaccini, Barberini:

“Sono stati 37, dal 2016 al primo trimestre 2017, i pazienti umbri trattati con farmaci a base di cannabis”

: lo rende noto l’assessore regionale alla Salute, Luca Barberini, secondo quanto emerso dal monitoraggio per l’attuazione della legge regionale 7/2014, relativa alle disposizioni per la somministrazione ad uso terapeutico dei farmaci cannabinoidi. In particolare 27 sono stati trattati per terapia del dolore, cinque per sindrome spastico-distonica, tre per cure palliative, uno per epilessia farmaco resistente e uno per emesi da chemioterapia.

“L’Umbria – spiega Barberini – è stata la terza Regione in Italia a essersi dotata di una legge per l’utilizzo della cannabis a scopo terapeutico e i risultati sono soddisfacenti, perché l’uso di questa sostanza si è rivelato estremamente efficace per alleviare il dolore in presenza di malattie gravi come la sclerosi multipla. Le Usl hanno acquistato farmaci per 15.642 euro più iva, cifra che incide in maniera trascurabile sull’ammontare complessivo”.

Fonte: Ansa.it