Trevi: “Tamponiamo l’emergenza”

192
 

Trevi: “Tamponiamo l’emergenza”. Comune e Caritas insieme per potenziare il welfare di comunità

Il Comune di Trevi ha approvato il progetto di solidarietà “Tamponiamo l’emergenza” che vede impegnati l’amministrazione comunale e la Caritas Interparrocchiale “Beato Pietro Bonilli” nel sostenere, in questo particolare periodo di criticità legato al Covid 19, nuclei italiani e stranieri residenti nel territorio che versano in reale difficoltà e disagio familiare, lavorativo, economico e sociale. La misura- messa  nero su bianco – con un atto deliberativo, di fatto formalizza una collaborazione in essere da tempo, che si è intensificata in questo periodo di emergenza sanitaria in cui sono aumentate le famiglie che afferiscono agli uffici del servizio sociale e per le quali è stata messa a sistema una modalità di supporto concretizzatasi grazie alla sinergia di diverse realtà: oltre al Comune e alla Caritas, fondamentali risultano infatti gli apporti dati dal Gruppo comunale di Protezione civile e dall’Iper Conad di  Piazza Umbra con la spesa sospesa.

“Tale progetto – commenta l’assessora comunale ai Servizi Sociali, Stefania Moccoli –  nasce dalla consapevolezza dell’elevata valenza sociale che questo gruppo di volontari attivi nella Caritas rappresenta per la nostra città e ai quali siamo grati, l’obiettivo è ovviamente più ampio della sola assistenza, insieme vogliamo  anche promuovere una cultura di comunità accogliente come esperienza di scoperta ed arricchimento personale, occasione di incontro reciproco e di potenziamento del welfare di prossimità.”