Terremoto, evacuate le scuole a Terni e Spoleto

780
 

A Spoleto e a Terni, dopo la scossa di terremoto di magnitudo 3.9 delle 10,58 di stamani che ha avuto come epicentro proprio la zona di Umbria tra le due città, è stato deciso di far uscire gli studenti da tutte le scuole di ogni ordine e grado. Lo stesso è successo a Ferentillo, piccolo centro della Valnerina ternana dove la scossa, di breve durata, è stata avvertita in modo intenso. Sempre in seguito alla scossa, la circolazione ferroviaria è stata sospesa fra Terni e Baiano. Lo riferisce Fs, spiegando che è stato rilevato un guasto al sistema di distanziamento, che proprio la scossa sismica avrebbe provocato. Sono in corso verifiche sull’intera tratta.

Fonte: Ansa.it