Terni: nuove assunzioni all’Ospedale

130
 

Terni: nuove assunzioni all’Ospedale. Posti per 68 nuovi medici, di cui 35 entro ottobre

Dopo la fase più critica del Covid, riparte dal potenziamento del personale l’attività dell’azienda ospedaliera di Terni: da luglio la direzione aziendale, usufruendo di tutte le graduatorie valide disponibili anche fuori regione (Roma, Modena, Verona, Padova), ha infatti deliberato 68 nuove assunzioni. Considerate 33 cessazioni per pensionamenti e dimissioni, queste portano a 35 le nuove unità in servizio entro ottobre.
Altre sei – spiega una nota dell’azienda – se ne ne stanno per aggiungere: riguardano un medico otorinolaringoiatra, uno di medicina interna e un cardiologo e, per emergenza Covid, un anestesista rianimatore a prestazione professionale, un fisiatra ed un medico di igiene ed epidemiologia.

“Tra le 68 nuove assunzioni – spiega la direzione aziendale – rientrano 16 medici aggiuntivi che determinano un aumento della forza effettiva in particolare nelle aree di malattie infettive, dell’apparato respiratorio, nefrologia, otorinolaringoiatria, medicina interna e gastroenterologia, 15 operatori sociosanitari e otto tecnici di laboratorio, di cui due a prestazione professionale per emergenza Covid-19”.