Recuperato l’organo della Basilica di Norcia

567
Fonte foto: Ansa.it
 

Operazione di recupero per l’organo a canne della Basilica di San Benedetto di Norcia. A darne notizia, all’ANSA, è Marica Mercalli, soprintendente alle Belle arti dell’Umbria.

“Il lavoro – ha detto – è piuttosto complesso, in quanto lo strumento, che si trova nella controfacciata della Basilica, deve essere smontato pezzo per pezzo, per poi essere trasferito al deposito di Santo Chiodo di Spoleto”.

L’intervento viene eseguito dai vigili del fuoco.

“Fino ad oggi l’organo è rimasto ancorato alla facciata interna – ha spiegato Mercalli -, ricoperto con teli di plastica, in quanto le condizioni di sicurezza non permettevano l’operazione di smontaggio”.

Venne costruito nel 1740 da Feliciano Fedeli e modificato agli inizi del XX secolo da Zeno Fedeli.

“Lunedì 26 giugno inizieranno invece i restauri degli affreschi della chiesa di San Salvatore di Campi di Norcia”

, ha annunciato ancora la soprintendente.

Fonte: Ansa.it