Quarta edizione dei premi di laurea “Pegaso 2000”

191

Il bando è relativo all’anno accademico 2021/2022

   

“Proseguire nella ricerca dell’eccellenza accademica, continuando a premiare le tesi di laurea più brillanti e innovative legate ai temi dell’ingegneria informatica e delle tecnologie digitali, sempre con uno sguardo rivolto al futuro”: con questi obiettivi Pegaso 2000 e l’Università degli Studi di Perugia, già partner da alcuni anni grazie a diverse collaborazioni, lanciano la quarta edizione dei premi di laurea “Pegaso 2000” destinati a tre laureati/laureate e laureandi/laureande magistrali dell’Ateneo umbro.

 

Il bando – spiega una nota dei promotori – fa riferimento alle lauree magistrali con la discussione della tesi entro una delle sessioni di esame finale relative all’anno accademico 2021/2022.

Per partecipare alla selezione è necessario compilare un’apposita istanza scaricabile dal link https://u.garr.it/Z4KV9 La scadenza ultima per la presentazione delle domande di ammissione è il 20 giugno 2023.
“Le prime tre edizioni dei premi di laurea hanno dimostrato che il percorso che abbiamo intrapreso è quello corretto: contribuire allo sviluppo delle competenze professionali dei nostri studenti”, ha commentato Franco Cicogna, amministratore delegato di Pegaso 2000.

A decretare i tre migliori lavori sarà una commissione formata da cinque esperti, due in rappresentanza di Pegaso 2000 e tre professori dell’Ateneo dei dipartimenti di Matematica, ed Informatica, e di Ingegneria.
I tre vincitori della selezione verranno premiati nel corso di una cerimonia pubblica: per il vincitore il premio previsto è di 2.000 euro, per il secondo di 1.500 euro, mentre il terzo classificato si aggiudicherà 1.000 euro.