“Proroga per le piscine sull’adeguamento degli impianti”

72

“Proroga per le piscine sull’adeguamento degli impianti”. Il Consigliere del PD Simona Meloni annuncia interrogazione

“Tenuto conto delle difficoltà economiche e gestionali subite in quest’ultimo anno e mezzo di pandemia dai titolari di piscine e impianti natatori, mi auguro che la Giunta Regionale provveda a prorogare le linee di indirizzo con cui, ad aprile 2019, fu decisa l’estensione dei termini di durata del nulla osta all’esercizio temporaneo dell’attività, così come autorizzate dalle Amministrazioni comunali, al fine dell’adeguamento degli impianti natatori, ai sensi dell’art. 18, comma 2, del Regolamento regionale n. 2 del 01 aprile 2008”.

È quanto dichiara in una nota la vice Presidente dell’Assemblea regionale, Simona Meloni annunciando in proposito un’interrogazione urgente a risposta scritta sull’argomento.

“Attualmente in mancanza di una proroga regionale, diversi impianti medio-piccoli si trovano nella condizione di non poter riaprire, non avendo avuto ancora la possibilità di concludere il Piano di adeguamenti previsto dalla normativa vigente, nonostante, però, siano comunque nelle condizioni di poter assicurare l’igiene, la sicurezza, la funzionalità della piscina e la qualità dell’acqua, in conformità con quanto stabilito dall’Accordo Stato-Regioni del 16 gennaio 2003. Ritengo pertanto importante sollecitare in tal senso la Giunta regionale, data la straordinarietà della situazione economica e sanitaria in cui vive anche questo settore, affinché già prima dell’inizio della stagione estiva, questi impianti natatori possano temporaneamente riprendere la propria attività, così da sfruttare la stagione balneare e la presenza in Umbria di molti turisti e scongiurarne la definitiva chiusura”.