Presciutti nominato responsabile nazionale ALI alla cooperazione internazionale allo sviluppo

1094

Altra importante nuova per il Sindaco di Gualdo Tadino

   

Nuova ed importante nomina per il Sindaco di Gualdo Tadino e Presidente Ali Umbria, Massimiliano Presciutti.

Nella giornata di mercoledì 3 maggio, con una lettera ufficiale, il Presidente di Ali Nazionale e Sindaco di Pesaro, Matteo Ricci, ha ufficializzato la nomina di Massimiliano Presciutti a Responsabile Nazionale Ali alla Cooperazione Internazionale allo Sviluppo.

Un ruolo questo di grande rilievo ed importanza a livello internazionale, che permetterà ad Ali di poter sviluppare nuovi collegamenti, reti e sinergie con paesi stranieri.

Primo esempio è la missione recentemente svoltasi a Cuba nell’ambito del progetto “Hub Particular” di cui il Comune di Gualdo Tadino è capofila, che sta portando a siglare accordi di varia natura tra diversi stakeholders tra i quali figura anche Ali Nazionale.

Massimiliano Presciutti è stato nominato Responsabile Nazionale Ali alla Cooperazione Internazionale allo Sviluppo, in virtù della sua esperienza pluriennale in tema di cooperazione.

Questo ha consentito nel suo incarico di Sindaco di Gualdo Tadino di portare avanti con successo progetti di cooperazione internazionale di successo tra la città di Gualdo Tadino e diversi paesi i europei ed extraeuropei (Francia-Germania-Polonia-Lussemburgo-Cuba-Tunisia).

“Accolgo questa nomina a Responsabile Nazionale Ali alla Cooperazione Internazionale allo Sviluppo – ha sottolineato il Sindaco di Gualdo Tadino e Presidente Ali Umbria, Massimiliano Presciutti – con grande soddisfazione, piacere e senso di responsabilità. La cooperazione internazionale infatti rappresenta un importante opportunità per creare e sviluppare sinergie, progetti, collaborazione tra diverse comunità e paesi. Esiste infatti un unico pianeta e tutti siamo cittadini dello stesso Mondo. Insieme si possono fare grandi cose”.