Premio Letterario “Vittoria Aganoor Pompilj”: bando online

878

È on line il bando della XVIII edizione del Premio letterario nazionale Vittoria Aganoor Pompilj. Il concorso, organizzato dal comune di Magione nell’ambito del Festival delle corrispondenze di Monte del lago, è articolato in due sezioni: la prima sezione “Lettere” è riservata a opere edite riguardanti carteggi, e/o corrispondenze epistolari, alla seconda sezione “Mio caro amico vi porgo le mani” è riservata a componimenti in forma di lettera a tema. Per la prima sezione il premio si avvale di una giuria composta da professionisti, scrittori, docenti e responsabili attivi in alcune delle maggiori istituzioni culturali italiane. A presiedere la giuria dallo scorso anno, dopo il passaggio di consegne da parte della scrittrice Clara Sereni attualmente presidente onorario, Maurizio Tarantino, direttore della biblioteca Classense di Ravenna. Tra i giurati che sin dalle prime edizioni collaborano al premio Adriana Chemello (Università di Padova); Isabella Nardi (Università di Perugia); Vanni Ruggeri (storico); Mario Squadroni (Soprintendente archivistico Umbria). Massimiliano Tortora (Università di Torino). Da quest’anno è componente della giuria per la prima sezione anche Tarquini Università “La Sapienza” di Roma. Della seconda sezione presieduta da Vittoria Bartolucci (poetessa) fanno parte Patrizia Ciminati (La Valigia Blu: destinazione poesia), Francesco Girolmoni (Biblioteca comunale “Vittoria Aganoor Pompilj”), Fabio Versiglioni (editore), Stefania Quaglia (Ufficio cultura comune Magione). Tutti gli elaborati della seconda sezione vengono ricevuti, al fine di garantire la massima trasparenza, da una segreteria che consegna alla giuria gli elaborati in forma assolutamente anonima.