Perugia-Ancona: “Tempi da accorciare”

995
L'assessore Chianella al convegno di alta scuola a Orvieto

“Sarà nostra cura sollecitare Anas a ridurre i tempi il più possibile”.

   

Ha risposto così l’assessore Giuseppe Chianella all’interrogazione di stamani in consiglio di Andrea Smacchi (Pd) sul completamento dell’unico tratto umbro della Perugia-Ancona ancora a due corsie, quello tra Valfabbrica e Casacastalda, finanziato interamente per un totale di 136 milioni.

“Inoltre è necessario sollecitare Anas a fare la manutenzione straordinaria anche dove ancora non è stata fatta”.

“Solleciteremo – ha ribadito Chianella – la diminuzione dei tempi, tanto nella progettazione, quanto nei bandi di gara per i lavori. La nostra attenzione è massima visto che la Perugia-Ancona è un’opera importante che riguarda l’intera regione”. Nella sua replica Smacchi ha detto che “anche per i problemi legati alla strada della Contessa serve l’interlocuzione con Anas”.

(Fonte: Ansa.it)