Paciano: a TrasiMemo tra letture e mattarelli

132

Paciano: a TrasiMemo tra letture e mattarelli. Dedicati al cibo e all’alimentazione i nuovi laboratori rivolti ai fanciulli delle Scuole materne

Cibo da conoscere, leggere, manipolare e infine mangiare. E’ incentrato sull’alimentazione il nuovo ciclo di incontri dal titolo “Infanzia in Biblioteca…Ma che buono!”, rivolti ai più piccoli presso gli spazi museali di TrasiMemo di Paciano.

Sono partiti la scorsa settimana e si protrarranno fino a maggio i laboratori per i circa cinquanta fanciulli delle Scuole dell’infanzia di Paciano e Panicale realizzati in collaborazione con Libri Parlanti di Castiglione del Lago e con il coinvolgimento di artigiani locali e volontari della stessa Banca della Memoria del Trasimeno.

Si tratta di un progetto in continuità con le attività già svolte gli scorsi anni a Palazzo Baldeschi e che, per l’anno 2019, prevede una serie di cinque incontri, ogni terzo martedì del mese, dalle 10 alle 12.

Si è partiti con la lettura animata ad alta voce “La capra Foresta” seguita da un laboratorio manuale, nel corso del quale i piccoli sono stati guidati nella realizzazione dei “biscotti della nonna”. Si proseguirà poi con i laboratori sull’acqua, sulle verdure, sugli infusi e sulla minestra. Un modo diverso e accattivante per educare fin da tenera età ad una sana e corretta alimentazione.