Ospedale di Branca, donato un video colposcopio

272

Il dispositivo è stato donato dall’Associazione Eugubina Lotta contro il Cancro, in collaborazione con il Comune di Gubbio, per il reparto di Ostetricia e Ginecologia

   

 L’Associazione Eugubina Lotta contro il Cancro (Aelc), in collaborazione con il Comune di Gubbio, ha donato all’ospedale di Gubbio – Gualdo Tadino dell’Usl Umbria 1 un video colposcopio destinato al reparto di Ostetricia e Ginecologia. Si tratta di un dispositivo binoculare utilizzato per eseguire tutte le indagini diagnostiche del basso tratto genitale femminile di II livello dello screening del tumore del collo dell’utero. Viene utilizzato dopo che il pap test o l’Human Papilloma virus (Hpv) test, eseguiti per screening di I livello, hanno messo in evidenza una patologia del collo o della vagina.

Il video colposcopio è uno strumento fondamentale perché permette di visualizzare, mediante vari ingrandimenti, soprattutto lesioni microscopiche preneoplastiche o neoplastiche su cui poi eseguire prelievi e terapie mirate. In aggiunta, questo tipo di dispositivo, avendo una uscita video, consente anche la proiezione di immagini su uno schermo e pertanto può essere utilizzato a fini didattici, scientifici e di confronto longitudinali.

La cerimonia di donazione si è tenuta venerdì scorso alla presenza del presidente dell’Aelc Benvenuto Procacci, del sindaco di Gubbio Filippo Stirati, dell’assessore al comune di Gubbio Simona Minelli, del direttore medico del Presidio ospedaliero di Branca Teresa Tedesco, del direttore del reparto di Ostetricia e Ginecologia Dario Rossetti, della coordinatrice del reparto di ostetricia e ginecologia Paola Biscarini. Presente anche Arturo Fabbra, responsabile del Consultorio Alto Chiascio dell’Usl Umbria 1.

I dottori Tedesco e Rossetti hanno ringraziato con gratitudine l’Aelc e il Comune di Gubbio per lo strumento utile donato, che rappresenta l’ennesima iniziativa a sostegno dell’ospedale di Gubbio – Gualdo Tadino, testimonianza di vicinanza e di attenzione che rafforza lo storico e consolidato rapporto di proficua collaborazione.