Le Infiorate di Spello nel presepe di Pierluigi Fuso

1446
   

Il tradizionale presepe del maestro Pierluigi Fuso, scultore e ceramista, quest’anno accoglie anche una scena delle infiorate. Il presepe, realizzato interamente in ceramica,  rappresenta scene di vita di un borgo di campagna della prima metà del secolo scorso e si trova in via Fontanello, la cosiddetta “Via dei Presepi”, dove tante piccole composizioni, presepi, alberi e decorazioni, accompagnano il visitatore fino all’opera di Pierluigi Fuso, che richiama ogni anno centinaia di turisti. L’opera mostra la grande capacità dell’artista nell’ideazione e realizzazione di complesse strutture architettoniche, nella riproduzione fedele dei mestieri, delle abitudini e delle tradizioni della prima metà del Novecento. Oltre a ciò colpisce la grande espressività dei corpi e dei volti dei personaggi. Sicuramente corretto l’accostamento tra le scene del presepe e le infiorate di Spello, i cui quadri venivano già realizzati in quel periodo in maniera molto simile a quella di oggi.