L’assessore Cecchini risponde al Comitato Salute Ambiente di Calzolaro

721
L'assessore Cecchini incontro il Sindaco di Bevagna

L’assessore Cecchini risponde al Comitato Salute Ambiente di Calzolaro. “Confermo – ha detto – il massimo impegno e attenzione”.

“Avendo ricevuto il vostro invito a partecipare ad un incontro il 15 settembre, comunico che, non sono disposta a partecipare a nuovi incontri con i rappresentanti di un Comitato che mi attribuisce affermazioni mai pronunciate”.

È quanto afferma l’assessore regionale all’Ambiente, Fernanda Cecchini, in una lettera aperta inviata oggi al Comitato Salute Ambiente Calzolaro-Trestina-Altotevere.

“Questa posizione, peraltro – scrive l’assessore – è stata da me già comunicata al rappresentante del Comitato che mi aveva contattato per l’incontro di venerdì scorso”.

“I cittadini presenti, ed erano in tanti, sanno che è una falsità. In quell’incontro, ho chiarito ruoli e competenze. La Regione, ha la competenza per le autorizzazioni ambientali che porta avanti e svolge attraverso la Conferenza di servizi”.

“Il Comitato – prosegue l’assessore – è interessato a risolvere il problema dei cattivi odori o piuttosto a portare avanti un’azione politica guidata da improbabili allenatori che vogliono ad arte metter su scompiglio?”.

“Io credo che ad un problema serio debbano corrispondere risposte e comportamenti seri da parte di tutti. Per questo riconfermo il mio impegno a garantire la correttezza dei passaggi e degli atti, nel rispetto delle leggi e delle funzioni e nell’interesse dei cittadini”.