La Provincia di Perugia e ACU Umbria insieme a tutela dei cittadini

798
Salute mentale a lavoro: i pazienti del Csm diventano abili tessitori

A partire da sabato 12 settembre 2015 lo Sportello del Cittadino di Perugia ospiterà anche i servizi di consulenza e di informazione offerti dal personale dell’Acu, l’Associazione Consumatori Utenti. Si amplia così il numero di Sportelli che, grazie ad un accordo di collaborazione con la Provincia di Perugia, hanno attivato questo tipo di servizi. Dopo Città di Castello, Umbertide, Gubbio, Bastia, Marsciano e Spoleto ora è la volta di Perugia, dove personale qualificato Acu Umbria sarà presente il mercoledì dalle ore 15,30 alle ore 17,30 e il sabato  dalle ore 9 alle ore 12. In particolare gli addetti forniranno informazioni, assistenza e consulenza su vari argomenti tra cui truffe contrattuali, servizi finanziari, servizi assicurativi, contratti di locazione, pubblicità ingannevole, viaggi e turismo, tutela dei condomini, malasanità, solo per citarne alcuni. L’associazione offre i suoi servizi sia a persone fisiche che giuridiche. Questa fase operativa è frutto dell’accordo siglato nei mesi scorsi da Provincia di Perugia e Associazione Consumatori Utenti (A.C.U.) Umbria.