La primaria Gabelli alla scoperta del ciclo del latte con il progetto Educoop

1160

Premiata da Legacoop Umbria la seconda classe della scuola perugina – Visita a stalle e stabilimento di Ponte San Giovanni del Gruppo Grifo Agroalimentare

   

Anche il Gruppo Grifo Agroalimentare ha preso parte al progetto Educoop (Educazione cooperativa) promosso da Legacoop Umbria per favorire tra gli studenti una maggiore conoscenza e consapevolezza del modello economico e sociale cooperativo, attraverso laboratori e visite guidate. Insieme ad altre tredici realtà cooperative della regione, il Gruppo Grifo ha infatti aperto le proprie porte alle scuole del territorio realizzando percorsi didattici focalizzati sullo sviluppo sostenibile in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 e i principi della cooperazione. In particolare, è stata la 2ª classe della scuola primaria ‘Gabelli’ di Perugia a visitare lo stabilimento di Ponte San Giovanni e le stalle dei soci. Sempre nell’ambito del progetto, inoltre, gli stessi bambini hanno partecipato al concorso Storie cooperative realizzando un elaborato grafico con il quale hanno raccontato l’esperienza vissuta all’interno del Gruppo Grifo Agroalimentare e illustrato come si sviluppa l’intero ciclo del latte. Per il lavoro prodotto, la classe è stata premiata con un voucher del valore di 250 euro offerto da Coop Centro Italia per l’acquisto di cancelleria scolastica. La festa di consegna del premio si è svolta lunedì 23 ottobre, nella sede di Perugia di Legacoop Umbria. La mattinata si è aperta con i saluti di Giuseppe Merli, dirigente del servizio Istruzione della Regione Umbria, i Matteo Ragnacci, presidente di Legacoop Produzione e Servizi Umbria, e di Lucia Casciari, responsabile del progetto Educoop. Gran finale con la consegna dell’assegno gigante a insegnanti e alunni della primaria ‘Gabelli’. Per il Gruppo Grifo Agroalimentare era presente Maria Grazia Ligonzo, responsabile marketing di prodotto.

“Il progetto Educoop – ha commentato Ligonzo – è per noi importantissimo perché ci consente di creare un legame con le nuove generazioni, di trasmettere i valori della cooperazione e di un corretto rapporto con il mondo animale e la natura, oltre al valore di un alimento primario come il latte. Il tutto attraverso la visita alle nostre stalle e conoscendo nel dettaglio l’intero processo produttivo che porta sulle tavole delle famiglie una busta di latte. Siamo orgogliosi dell’elaborato realizzato dagli alunni sotto la guida delle loro maestre. Ormai partecipiamo da diversi anni a Educoop e ci auguriamo possa proseguire nel futuro”.

Le attività promosse sono state realizzate gratuitamente, hanno previsto una parte comune relativa alla presentazione della storia e dei valori cooperativi e una parte esperienziale all’interno dell’impresa. Complessivamente, il progetto Educoop in un anno ha raggiunto 750 bambini e 30 classi dislocate in tutto il territorio regionale.