“Io non rischio”: in Umbria i comuni nella campagna per le buone pratiche di protezione civile

214
 

Diffondere la cultura della prevenzione e la conoscenza delle buone pratiche di protezione civile accrescendo al contempo la consapevolezza dei rischi naturali presenti sul nostro territorio. Questi gli obiettivi di “Io non rischio”, la Campagna di comunicazione nazionale che torna, sabato 15 e domenica 16 ottobre, nelle piazze d’Italia.

Due giorni che vedranno l’impegno dei nostri volontari, al fianco delle Istituzioni e del mondo della ricerca scientifica, nei punti informativi “Io non rischio”, per sensibilizzare i cittadini sul rischio terremoto, maremoto e sul rischio alluvione. Fondamentale per la Campagna è il ruolo attivo dei cittadini che potranno informarsi e confrontarsi nelle piazze, fisiche e digitali dove, con l’ausilio di contenuti interattivi e dirette streaming sui social media, si forniranno spunti e approfondimenti sui rischi e sui comportamenti utili da adottare per proteggere se stessi e l’ambiente in cui si vive.

   In Umbria, 17 sono le organizzazioni di volontariato presenti nelle piazze, dove, a seconda delle disponibilità, i Tecnici comunali supporteranno i volontari nel rispondere alle domande dei

cittadini sui Piani comunali di protezione civile.

   A livello nazionale “Io non rischio” si svolgerà in circa 600 Comuni e vedrà l’impegno di 8400 volontarie e volontari appartenenti a oltre 770 realtà associative, tra sezioni locali delle organizzazioni nazionali di volontariato, gruppi comunali e associazioni locali di tutte le regioni d’Italia.

“Io non rischio” è promossa dal Dipartimento della Protezione Civile con ANPAS (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze), INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), RELUIS (Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica), Fondazione CIMA (Centro Internazionale in Monitoraggio Ambientale), Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e ANCI, Associazione Nazionale Comuni Italiani.

Terni, in particolare, è la piazza umbra nella quale, grazie alla collaborazione tra 4 organizzazioni del volontariato regionale di protezione civile, verranno affrontati sia il rischio alluvione che il rischio terremoto e maremoto, due delle tipologie di rischio maggiormente trattate nella campagna nazionale. E proprio a Terni parteciperà all’iniziativa anche l’assessore regionale alla protezione civile, Enrico Melasecche. “La Protezione Civile dell’Umbria, fiore all’occhiello della nostra comunità regionale – ha affermato l’assessore -, è formata da funzionari appassionati del proprio lavoro. Questo tipo di iniziative che si svolgono spesso, insieme ai molti volontari delle numerose associazioni, sono volte alla formazione continua per far fronte alle frequenti emergenze che si verificano sia in Umbria ma anche fuori regione dove sono da sempre apprezzati per la passione che mettono e per la professionalità e la competenza acquisite”.

Questo l’elenco di tutte le località umbre dove si svolgeranno gli eventi della campagna:

 Acquasparta, 15/10/2022, Corso Lincei, divulgazione rischio terremoto e maremoto, piazza digitale Facebook Io Non Rischio Acquasparta, Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile di Acquasparta;

 Bastia Umbra, 16/10/2022, Piazza Mazzini, divulgazione rischio alluvione, piazza digitale Facebook Io Non Rischio Bastia Umbra, Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile di Bastia Umbra;

 Città di Castello, 15-16/10/2022, Piazza Matteotti, divulgazione rischio alluvione, piazza digitale Facebook Io Non Rischio Città di Castello, Associazione Pubblica Assistenza Tifernate Croce Bianca – ANPAS;

 Corciano, 15/10/2022, via Aldo Moro (c/o Centro Commerciale “Il Girasole”), divulgazione rischio terremoto e maremoto, piazza digitale Facebook Io Non Rischio Corciano, OVUS Corciano e Gruppo Protezione Civile Corciano;

 Foligno, 16/10/2022, Piazza San Domenico, divulgazione rischio terremoto e maremoto, piazza digitale Facebook Io Non Rischio Foligno, Associazione Gruppo di Protezione Civile “Città di Foligno”, Associazione Pubblica Assistenza Croce Bianca – ANPAS, Associazione Nazionale Carabinieri – Nucleo Regionale Volontariato Protezione Civile;

 Gubbio, 15-16/10/2022, Piazza Quaranta Martiri, divulgazione rischio terremoto e maremoto, piazza digitale Facebook Io Non Rischio Gubbio, Associazione Gruppo di Protezione Civile “Città di Gubbio”;

 Narni, 15-16/10/2022, Piazza Vittorio De Sica a Narni Scalo, divulgazione rischio terremoto e maremoto, piazza digitale Facebook Io Non Rischio Narni, Gruppo Comunale Protezione Civile di Narni;

 Perugia, 16/10/2022, Corso Vannucci, divulgazione rischio terremoto e maremoto, piazza digitale Facebook Io Non Rischio Perugia, Gruppo Comunale Perusia e La Rosa dell’Umbria Perugia;

 Spoleto, 15-16/10/2022, Piazza della Vittoria, divulgazione rischio alluvione, piazza digitale Facebook Io Non Rischio Spoleto, Gruppo Comunale di Spoleto;

 Terni, 15-16/10/2022, Piazza della Repubblica, divulgazione rischio alluvione e rischio terremoto e maremoto, piazza digitale Facebook Io Non Rischio Terni, Gruppo Comunale Volontari Protezione Civile “Civitas Interamna”, Gruppo Alpini Valle Umbra, Protezione Civile Collescipoli, Associazione Ambulaife.

   Sul sito web ufficiale www.iononrischio.it e sui profili social della Campagna (Facebook, Twitter e Instagram) è possibile consultare materiali informativi, reperire informazioni utili e aggiornamenti sugli appuntamenti in programma.