Incendio in una vetreria a Piegaro. Due operai feriti

581
Castiglione del Lago, Vigili del Fuoco: in corso attività le di formazione
 

Un incendio seguito da uno scoppio si è verificato in una vetreria a Piegaro, vicino a Perugia: feriti due operai. Sul posto sono al lavoro i Vigili del Fuoco con due squadre. Intervenute anche ambulanze del 118 che hanno trasferito i feriti all’ospedale di Perugia. I due operai hanno riportato ustioni su oltre il 30% del corpo. Trasportati dal 118 al pronto soccorso dell’ospedale di Perugia con due ambulanze, sono stati medicati in sala emergenza. E’ probabile – riferisce l’ufficio stampa dell’azienda ospedaliera – che vengano trasferiti in un centro specializzato. L’incendio si è sviluppato nella zona della cabina elettrica. Le operazioni di spegnimento risultano particolarmente complesse per la presenza di energia ad alta tensione. Trasferito dall’ospedale di Perugia al centro specializzato di Cesena con l’elicottero Icaro il più grave dei due operai, un ventunenne, ustionati (entrambi ricoverati con riserva di prognosi) nell’incendio che ha interessato una cabina elettrica della vetreria di Piegaro. Per l’altro, di 50 anni, disposto il trasferimento in ambulanza all’ospedale Sant’Eugenio di Roma. Sembra che i due stessero operando su alcuni interruttori ad alta tensione quando c’ è stato l’incendio.